Difendiamo gli animali

Sportello Legale

NUOVO SPORTELLO “IO DONNA” presso il Comune di La Spezia.

NUOVO SPORTELLO “IO DONNA” presso il Comune di La Spezia.

A partire da sabato 11 marzo 2017 partirà ufficialmente lo sportello “io donna” presso il Comune della Spezia.Uno sportello di orientamento ove fornirò gratuitamente consulenza legale in ordine alle varie tematiche che vedono protagonista la donna (diritto penale: violenza fisica, psicologica, violazione degli obblighi di assistenza famigliare, sottrazione di minori, violenza sessuale endofamigliare) civile (divorzi,Leggi di più a riguardoNUOVO SPORTELLO “IO DONNA” presso il Comune di La Spezia.[…]

Nucleo di SALERNO. Bracconiere sorpreso a catturare Cardellini. Enpa e Cabs: motivati a moltiplicare gli sforzi contro la caccia di frodo. Si è conclusa con il sequestro di una quarantina di uccelli protetti, la lunga e complessa operazione anti-bracconaggio condotta nel Salernitano dall’Enpa di Salerno, dai volontari del Cabs e dai Carabinieri di Mercato SanLeggi di più a riguardo[…]

SE I CANI ABBAIANO TROPPO: CONDANNATO PADRONE

SE I CANI ABBAIANO TROPPO: CONDANNATO PADRONE

Se i cani sono vivaci, abbaiano troppo e il padrone non è in grado di tenerli sotto controllo rischia grosso. Ne sa qualcosa una donna condannata per il reato ex art. 659 del codice penale a causa del disturbo arrecato dai propri animali ai vicini di casa. La punizione, decisa nel merito, viene confermata ancheLeggi di più a riguardoSE I CANI ABBAIANO TROPPO: CONDANNATO PADRONE[…]

FACEBOOK E DIFFAMAZIONE AGGRAVATA

FACEBOOK E DIFFAMAZIONE AGGRAVATA

La Suprema Corte con la sentenza n. 50/17 della sez. I Penale, nel confermare la competenza, nel caso di specie, del tribunale di Pescara ribadisce che la diffusione di un messaggio diffamatorio attraverso l’uso di una bacheca “facebook” integra un’ipotesi di diffamazione aggravata ai sensi dell’art. 595 terzo comma cod. pen., poiché trattasi di condottaLeggi di più a riguardoFACEBOOK E DIFFAMAZIONE AGGRAVATA[…]

Vicenza. Hit Show: bambini sì o no? Intanto il presidio è confermato

Vicenza. Hit Show: bambini sì o no? Intanto il presidio è confermato

Centopercentoanimalisti sarà a testimoniare la contrarietà ad una mostra di strumenti “per uccidere e torturare”. Padova, 6 febbraio 2017 – “L’Ente Fiera di Vicenza, che ospita ogni anno Hit Show, “fiera della morte”, per l’edizione 2017 aveva avuto uno sprazzo di lucidità e  aveva vietato, in base al proprio regolamento, l’ingresso ai minori di 14Leggi di più a riguardoVicenza. Hit Show: bambini sì o no? Intanto il presidio è confermato[…]