Difendiamo gli animali

Sportello Legale

Torna a volare libera l’aquila reale ferita da un bracconiere

Torna a volare libera l’aquila reale ferita da un bracconiere

Ancona. Il Wwf ha comunicato la liberazione. L’animale è stato dotato di una radio satellitare per studiarne abitudini e spostamenti Ancona, 25 settembre 2017 – Ad un mese esatto dal ferimento, è tornata a volare libera nel Parco Gola della Rossa e di Frasassi, nelle Marche, la giovane aquila reale colpita a fucilate da un bracconiere aiLeggi di più a riguardoTorna a volare libera l’aquila reale ferita da un bracconiere[…]

Potenza. Cinque cani e due gatti avvelenati in un rifugio

Potenza. Cinque cani e due gatti avvelenati in un rifugio

Un giovane ha denunciato i fatti e sono intervenuti i carabinieri. Aidaa chiede indagini celeri e pene severe per gli assassini Potenza, 21 settembre 2017 – Cinque cani e due gatti ritrovati morti, presumibilmente avvelenati. È quanto denunciato da un 20enne di Sapri (Salerno) ai carabinieri di Rivello (Potenza), comune nel quale il giovane, membro di un’associazioneLeggi di più a riguardoPotenza. Cinque cani e due gatti avvelenati in un rifugio[…]

Caccia, il Governo non si dimentichi della fauna selvatica

Caccia, il Governo non si dimentichi della fauna selvatica

​La Lipu continua a chiedere con forza lo stop all’apertura della caccia. Il governo Gentiloni non sia sordo alle sollecitazioni di tantissimi italiani e alla sofferenza della natura. Una pratica barbara che quest’anno è ancora più crudele e dannosa perché infierisce su popolazioni animali già decimate da incendi e siccità, mentre fondamentali aree di sostaLeggi di più a riguardoCaccia, il Governo non si dimentichi della fauna selvatica[…]

Tribunale condanna a 20 anni bracconiere di rinoceronti bianchi

Tribunale condanna a 20 anni bracconiere di rinoceronti bianchi

SUDAFRICA. Condanna “forte” per lanciare un messaggio a quanti si macchiano di crimini di questo tipo. Dal 2013 uccisi oltre mille esemplari l’anno Città del Capo, 12 settembre 2017 – Un tribunale sudafricano ha condannato a 20 anni di carcere un mozambicano riconosciuto colpevole di bracconaggio di rinoceronti bianchi. Mapoyisa Mahlauli, 30 anni, era stato arrestato aLeggi di più a riguardoTribunale condanna a 20 anni bracconiere di rinoceronti bianchi[…]

Spagna, Toro de la Vega 2017: è Principe il nome del toro-martire di quest’anno

Spagna, Toro de la Vega 2017: è Principe il nome del toro-martire di quest’anno

Il Toro de la Vega, nella sua edizione 2017, si terrà il prossimo 12 settembre nonostante le proteste internazionali contro questa brutale manifestazione di tauromachia continuino senza sosta da anni. La cittadina spagnola di Tordesillas (Valladolid) non intende evolversi. E’ stato nel frattempo reso noto il nome del toro vittima del consueto martirio annuale: Principe, un esemplareLeggi di più a riguardoSpagna, Toro de la Vega 2017: è Principe il nome del toro-martire di quest’anno[…]