ADOTTA UN AMICO

CLICCA QUI e ADOTTA IL TUO MIGLIORE AMICO!

schermata-2016-11-29-alle-20-36-24Il canile Hermada nasce nel 1987 per iniziativa privata della signora Rita Hermada Bonechi: il terreno venne concesso dal Comune di Montecatini Terme, in uso gratuito per 50 anni, per ovviare ad una situazione che vedeva “i cani randagi (…) alloggiati in un angusto recinto situato preso l’ex impianto biologico, attrezzato con vecchi e deteriorati ricoveri”.

Il nucleo originario della struttura, comprendente 25 box in muratura ed alcune stanze di servizio, riceveva nel 1988 una prima autorizzazione da parte del Comune di Montecatini e dell’Ufficiale Sanitario; in seguito, nel 1996, veniva concesso dal Servizio Veterinario U.O. Valdinievole “nulla osta sanitario all’esercizio di canile gestito a scopo di ricovero” ed, in conseguenza, l’autorizzazione da parte del Comune di Montecatini all’esercizio dell’attività di canile; dello stesso anno è la certificazione ONLUS.

Le nostre priorità sono state acquistare maggior visibilità, costituire un gruppo di volontari, migliorare la situazione economica.
Ci siamo perciò concentrati su tutte quelle attività come banchini, partecipazione a manifestazioni, visite nelle scuole, che ci consentissero di avvicinare il maggior numero possibile di persone: abbiamo iniziato la distribuzione presso molti esercizi commerciali di salvadanai e volantini ed organizzato un servizio più frequente possibile di inserzioni sui giornali locali.

Ma la novità certamente più determinante è stata l’apertura al pubblico del canile tutti i giorni dell’anno, che ha permesso di costituire in poco tempo un assiduo gruppo di volontari, e di portare avanti quell’attività di uscita quotidiana di tutti i cani che crediamo fondamentale per recuperare ad una normale socialità animali segnati dall’esperienza dell’abbandono, in modo da rendere possibile il loro inserimento nelle famiglie di adozione.

Nei rapporti con i Comuni si è cercato inoltre di andare verso un sempre maggior coinvolgimento delle Amministrazioni e delle polizie Municipali per gli interventi sul territorio, quali sopralluoghi congiunti con la USL Veterinaria in situazioni di particolare degrado, controlli dei microchip, controlli per maltrattamenti, progetti per sterilizzazioni.

Abbiamo inoltre iniziato ad ospitare percorsi di recupero di minori in difficoltà, o soggetti interessati da pene alternative, in collaborazione con il Ministero di Grazia e Giustizia e con i Servizi Sociali della locale ASL.

Ci siamo inoltre impegnati in un’attenta gestione sanitaria degli animali ospitati, con richiami annuali delle vaccinazioni, inserimento dei microchip, screening per le patologie più significative, controllo stagionale dei parassiti, terapia comportamentale per i cani particolarmente problematici.

Nel giugno 2009 ci è stato rilasciato l’accreditamento dalla Regione Toscana, con decreto n.2789, a seguito del parere favorevole emesso in merito alla nostra struttura dalla Commissione Regionale Accreditamento Canili.

CLICCA QUI e ADOTTA IL TUO MIGLIORE AMICO!

Dall’anno 2010 abbiamo iniziato ad effettuare presso il canile una serie di corsi aperte a volontari e proprietari di cani in generale con lo scopo di promuovere una corretta gestione del cane negli spazi pubblici, con un esame finale e rilascio di attestato di frequenza