Cane abbandonato senz’acqua in un terrazzo, scatta il sequestro

A seguire la vicenda l’associazione “Il cuore degli animali” e un team di avvocati specializzati in diritti degli animali.

Val di Magra – Un team di avvocati per difendere gli animali. Alla Spezia e Massa Carrara è realtà e pochi giorni fa è riuscito a salvare, grazie alla tempra dell’associazione “Il cuore degli animali” di cui Loredana Parodi è la presidente, un cagnolino che viveva relegato in un terrazzo in una frazione di Castelnuovo Magra. D’estate e di inverno l’animale veniva lasciato al sole cocente, oppure alle intemperie.
Sono state numerose le segnalazioni giunte all’associazione, corredate da foto e video con l’animale abbandonato a se stesso con le ciotole per l’acqua vuote. Loredana Parodi ha verificato la veridicità delle segnalazioni effettuate ed ha informato la Procura della Repubblica. E giovedì scorso è scattato il sequestro dell’animale, operato da Carabinieri di Aulla, Asl e Forestale.
A seguire processualmente la vicenda è stato il team legale con gli avvocati Francesca Menconi e Andrea Roncari, (www.difendiamoglianimali.org) che hanno seguito tutta la parte legale della procedura. I due avvocati, assieme alla predetta associazione, erano già riusciti a sequestrare soggetti a maltrattamento nella zona di Barbarasco l’11.11.2016.

I due legali hanno uno sportello di ascolto in Comune alla Spezia, piano 5 ove ricevono tutti i sabati mattina e a Marina di Carrara, Via G. Galilei 36. Sono esperti di legislazione sui diritti degli animali ed offrono consulenza legale gratuita con assistenza in caso di abbandoni e maltrattamenti, informazione giuridica e costituzione di parte civile per le associazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *