LE PERSONE CHE CONVIVONO CON UN GATTO, SONO FANTASTICHE :I MOTIVI PER CUI SCEGLIERE UN GATTO

Vivere con un gatto migliora la salute di tutti, soprattutto dei bambini
Diversi studi hanno dimostrato che vivere con un gatto migliora la salute. Sui bambini poi, hanno dei benefici enormi. Ve li raccontiamo.

I gatti sono dei meravigliosi compagni di vita, una volta entrati nella nostra vita non si riesce più a concepire di passare le nostre giornate senza di loro, anche quando si trasformano in combinaguai. Diversi studi hanno dimostrato che vivere con un gatto migliora la salute. Forse sarà anche per questo che prende sempre più piede il fatto di adottare un animale in casa.

Basti pensare che quasi in una casa italiana su due è presente un animale. Questo sta permettendo l’aumento di cambiamento delle norme. Come ad esempio l’accoglienza di animali domestici nelle strutture alberghiere, oppure l’accesso degli animali in luoghi pubblici.

Orami sappiamo che passare del tempo in compagnia dei gatti migliora ad esempio le nostre funzioni cardiache. Con la conseguente riduzione del rischi di malattie cardiovascolari perché ci tengono impegnati. Inoltre le fusa del gatto hanno un effetto calmante sul sistema nervoso.
Per quel che riguarda il benessere psicologico, hanno benefici sull’autostima e sul controllo. Un gatto in casa apporta benefici anche sul benessere e l’unione familiare, oltre a permettere uno sviluppo sano e responsabile dei più piccoli.

Far convivere un bambino con un gatto da subito, ha molteplici benefici. Impara ad avere delle responsabilità e questo accrescerà la sua autostima e la sua indipendenza.

I bambini che crescono con un gatto hanno una capacità empatica verso il prossimo perché sono allenati a vivere con un essere vivente bisognoso di cure, ma che va interpretato. Proprio queste interpretazioni degli stati emotivi, permettono un allenamento del linguaggio non verbale.
I bambini spesso non si limitano a giocare, ma parlano con il gatto e questo aiuta loro nel linguaggio, anche a combattere le balbuzie.
I gatti possono migliorare il benessere di tutti i componenti della famiglia, come abbiamo visto, sotto diversi punti di vista. Riescono anche a ridurre il rischio di allergie e asma, come anche il livello di ansia e di stress.

Ormai è certo che gli animali riescano ad aiutare l’uomo ad affrontare le più svariate malattie ed è per questo che spesso si ricorre alla cosiddetta pet therapy, perché anche solo la presenza di un gatto, accanto a una persona malata spesso contribuisce al suo miglioramento.
E’ da tenere presente però che i gatti, come tutti gli altri animali, sono esseri viventi e non giocattoli. Quindi vanno adottati solo se si è in grado di seguirli, amarli, curarli e rispettarli per tutto il corso della loro vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *